Operatore Tecnico del Benessere: cosa faccio

La continua ricerca del benessere, in quest'epoca così frenetica e piena di stress, è un argomento all'ordine del giorno per chiunque. Per benessere intendiamo una condizione che coinvolge tutti gli aspetti della vita, da quello fisico a quello mentale. Per questo spesso risulta molto utile affidarsi a un operatore Tecnico del Benessere.

Il Tecnico del Benessere sarà in grado di preservare e, se necessario, migliorare il tuo equilibrio psico-fisico, ristabilendo la giusta sintonia tra mente e corpo. Ma ora, vediamo più precisamente chi è questa nuova figura del mondo del wellness e cosa fa.

CHI È IL TECNICO DEL BENESSERE

Il Tecnico del Benessere non è un dottore, non prescrive alcun farmaco o medicinale particolare e non fa uso di strumenti sofisticati. Non è neppure un fisioterapista, anche se molto spesso si trova a collaborare con queste figure appartenenti in senso più stretto al mondo della medicina. Il Tecnico del Benessere, invece, ha come fine ultimo del suo lavoro quello di aiutarti a ristabilire il corretto equilibrio psico-fisico, riportando l'armonia all'interno del tuo organismo e rilassando i muscoli e le articolazioni. Non ha bisogno di grandi strumenti. I suoi attrezzi del mestiere sono soprattutto le sue abili mani, che in seguito a diversi corsi di specializzazione sono diventate esperte e sanno dove e come intervenire per risolvere qualunque problema legato alla sfera fisica ed emozionale delle persone che si sottopongono al trattamento.

operatore tecnico del benessere

operatore tecnico del benessere

COSA FA IL TECNICO DEL BENESSERE

Ora che abbiamo descritto la figura dell'operatore Tecnico del Benessere, vediamo nel dettaglio cosa fa, come lavora e quali sono le caratteristiche dei suoi pazienti.

Il Tecnico del Benessere, pur non essendo un medico o un fisioterapista, è una figura professionale e specializzata, che, dopo un'accurata visita e dopo aver valutato le esigenze dei pazienti, pianifica e personalizza il trattamento da eseguire. Lo farà attraverso una serie di massaggi specifici, tecniche di riabilitazione e manipolazioni sulle parti del corpo indicate.

Non sono necessari, come abbiamo detto, strumenti particolari, ma solo creme e oli per massaggi e un lettino per far sdraiare il paziente.

QUALI PROBLEMI AIUTA A RISOLVERE

Un operatore Tecnico del Benessere interviene su più aspetti che influiscono sul benessere dell'individuo, non solo su quello fisico. Infatti, i problemi che ti aiuterà a combattere svariano dalle contratture muscolari e articolari, alla cellulite, senza dimenticare, poi, il nervo sciatico, i dolori cervicali e addirittura anche i problemi relativi ad ansia e stress.

Le tecniche che utilizza per raggiungere i suoi risultati e ristabilire il benessere nei suoi pazienti (collaboro da vicino con medici e fisioterapisti ed altri terapisti del settore) sono:

  • massaggio decontratturante
  • massaggio linfodrenante
  • riflessologia plantare
  • taping Neuromuscolare
  • rieducazione posturale

La figura dell'operatore Tecnico del Benessere, quindi, è molto richiesta negli ultimi tempi, ed è indicata per alcune categorie di individui, ad esempio gli sportivi, che praticano attività ad alta intensità, come il CrossFit.